Durante questo periodo buio e difficile che l’Italia e tutto il Mondo stanno affrontando, i tiratori e gli atleti del TSN Como rimangono distanti per dare il buon esempio a tutti ma uniti da un’immensa passione che è il tiro a segno, distanti dalle nostre linee di tiro ma vicini ad esse con i nostri cuori.

Insieme alle nostre pistole e carabine torneremo presto a macinare bersagli come non avremmo mai pensato di fare prima, uniti dall’amore che ci lega alla nostra Sezione e alla nostra Nazione, spinti da qualcosa di grande che è il bene per nostro paese, presto torneremo grandi più di prima, splenderemo più che mai e torneremo forti, pronti a qualsiasi sfida.

“In fondo cos’è il Tiro a Segno? non è altro che l’amore per lo sport, per l’amicizia e per quella enorme famiglia allargata che è la Sezione”

Il Tiro a Segno di Como ringrazia tutti i medici e gli infermieri che hanno lavorato e stanno lavorando ininterrottamente giorno e notte e non vede l’ora di riaprire i cancelli più forti di prima, più uniti di prima.

Lo staff del TSN Como



0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *